fotografo subacuqeo Alberto Luca Recchi

Alberto Luca Recchi

Esploratore del mare, racconta con le immagini la vita degli Oceani

É nato a Roma e ha due figlie che vivono negli Stati Uniti

Laureato in Giurisprudenza, ha lavorato nella finanza, ma la passione per il mare lo ha portato dagli squali della finanza a quelli delle barriere coralline, dove ha vissuto avventure inedite e sconosciute. I suoi compagni di esplorazioni sono i documentaristi e i ricercatori più prestigiosi

1991 realizza il primo calendario di foto subacquee. L’ultimo del trentennio è del 2020

1994 con Ron e Valerie Taylor ha collaudato in Australia il “Pod” un dispositivo anti squalo

1995 gli è stato assegnato il Premio Europeo per l’Ambiente

1996 inizia per il settimanale Panorama la rubrica “Blu” sulle creature del mare

1998 ha organizzato la 1° spedizione nel Mediterraneo alla ricerca delle balene

1999 ha organizzato la 1° spedizione nel Mediterraneo alla ricerca degli squali

1999 ha realizzato “Un viaggio nella biodiversità”, l’home video dell’Acquario di Genova

2001 ha organizzato la Mostra “Squali” (Palazzo Esposizioni, Roma – Palazzo Reale, Milano)

2002 ha realizzato un libro fotografico (Requins) per il National Geographic

2004 ha organizzato la 1° spedizione nel Mediterraneo alla ricerca dei capodogli

2005-2006 ha scritto e interpretato “Squali – una fiaba un sogno”, spettacolo teatrale che ha debuttato a Roma al Sistina e chiuso la tournée al Teatro Nuovo di Milano

2010 è stato testimonial per il Concertone dell’Earth Day al Circo Massimo

2013 tiene una conferenza all’Explorers Club New York, il gotha degli esploratori di tutto il mondo

2013 Superquark lo ha considerato (con Quilici), l’esploratore che più ha diffuso la cultura del mare

2016 la sua mostra foto artistica “Sexy Sharks” è esposta all’Art Building di New York

2018 e 2019 è stato Presidente di giuria del Premio letterario sul mare Costa Smeralda

2020 tiene conferenze con Piero Angela all’Auditorium di Roma e alla Fenice di Venezia

È autore di 8 libri e CD, di cui 5 con Piero Angela e con Alberto Angela

È membro del Comitato Etico dell’Università Unicamillus

Nel corso degli anni ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti tra cui il Tridente d’Oro

Realizza come direttore artistico, il calendario 2021 della Guardia Costiera